.日本文学だけ.

Heian, Fujiwara, Man’yoshu, Hitomaro e Yamabe no Akahito e poi i rekishi monogatari e i gunki e gli uta e i nikki. E il kamakura jidai e gli shogun. E gli Shojo. E il Genji, come non citare il Genji. Quel meraviglioso e fantasmagorico Genji che poi in realtà non lo ha letto nessuno, diciamocelo. Inizio ad avere la nausea della letteratura giapponese classica. Vorrei essere Adriana Boscaro. (ma anche un po’ Nadia Fusini)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...